Domenica 24 06 2018 - Aggiornato alle 16:17

La festa del vino più attesa è "Inycon" a Menfi
Dal 17 al 19 giugno La festa del vino più attesa è "Inycon" a Menfi

Una tre giorni dedicata al vino con una programmazione ricca di eventi, mostre e momenti di approfondimento all’insegna del vino di qualità. Ecco i dettagli del programma

- 15/06/2016

Si svolgerà nel fine settimana dal 17 al 19 giugno la ventunesima edizione di Inycon Wine Fest, la festa del vino più antica di Sicilia che si celebra ogni anno a Menfi, terra di vigneti e di cantine. Una tre giorni dedicata al vino con una programmazione ricca di eventi, mostre e momenti di approfondimento all’insegna del vino di qualità. Un evento inserito nel calendario regionale delle Manifestazioni di grande richiamo turistico della Regione Siciliana e che coinvolge il territorio di Menfi già dal mese di aprile con “Le Stagioni del Gusto” e che terminerà solo ad ottobre con la nuova vendemmia. La manifestazione è organizzata dal Comune di Menfi, in collaborazione con Cantine Settesoli, SI.S.TE.MA. Vino e Strada del Vino delle Terre Sicane. Ed ecco il programma del fine settimana tutto dedicato al mondo del buon vino.
 
L'evento si aprirà venerdi 17 giugno alle 10, a Casa Planeta, con il convegno dedicato al progetto "Magon", organizzato in collaborazione con la Strada del Vino delle Terre Sicane. Nel pomeriggio alle 17, Wine Tasting, degustazione degli ottimi vini all’Enoteca delle Terre Sicane. Alle 19 appuntamento con "I Dialoghi del Vino", dove Katia Ricciarelli presenterà, con Giacomo Pilati, il suo libro “Da donna a donna”, ancora a Casa Planeta. Dalle 20 in poi degustazioni e assaggi delle specialità gastronomiche delle Terre Sicane in via della Vittoria, "Tra sorsi di vino e cortili in festa". Alla stessa ora in via Garibaldi prenderà vita "Percorsi del Gusto", un itinerario gastronomico fra i sapori dei territori siciliani. Alle 21 "Lumiere", performance di live painting di Petra Trombini a Palazzo Tito; mentre in piazzetta San Giuseppe ci sarà il videomapping di Deep Sheet "L’albero della vita". Ma non è tutto: sempre con inizio alle 21 è in programma lo "Showine", con Fede&Tinto e Giacomo Tarantino e la partecipazione di Francesco Pensovecchio. In Piazza Vittorio Emanuele intrattenimento, interviste e personaggi del mondo del vino con l'ospite della serata, Roberto Lipari.
 
La mattina di sabato 18 giugno alle 10 a Casa Planeta verrà celebrata la prima edizione del "Premio Terr@", in collaborazione con la LURSS e Banca Mediolanum. Appuntamento alle 17 con il consueto Wine Tasting, organizzato in collaborazione con la Strada del Vino delle Terre Sicane all’Enoteca delle Terre Sicane. Alle 19 è il momento della letteruatura con "I Dialoghi del Vino" con la scrittrice Simonetta Agnello Hornby che presenterà il libro suo libro “Caffè Amaro”. Dalle 20 "Tra sorsi di vino e cortili in festa", degustazioni enogastronomiche in via della Vittoria; "Percorsi del Gusto" in Via Garibaldi;  a partire dalle 21 Lumiere, performance di live painting di Petra Trombini; "Showine" con Fede&Tinto e Giacomo Tarantino. In piazza Vittorio Emanuele l'ospite della serata sarà Al Manzil. Dalla mezzanotte in poi si aprono le danze con il dj set.
 
Domenica 29 giugno la manifestazione si apre con una camminata mattutina per le vie del centro della città alla scoperta di gusti e storia, organizzata dai camminatori di Menfi. Appuntamento ancora alle 17 all’Enoteca delle Terre Sicane con il Wine tasting. Alle 19 "I Dialoghi del Vino" con ospite Antonio Caprarica che presenterà il libro “Intramontabile Elisabetta” a Casa Planeta. Dalle 20 "Tra sorsi di vino e cortili in festa", degustazioni di vino e specialità gastronomiche delle
Terre Sicane in Via della Vittoria. Il programma della serata prevede a partire dalle 20 ancora "Percorsi del Gusto" in via Garibaldi; la performance di live painting di Petra Trombini a Palazzo Tito; "L’albero della vita", videomapping di Deep Sheet, in  piazzetta San Giuseppe; lo "Showine", con Fede&Tinto e Giacomo Tarantino e la partecipazione di Francesco Pensovecchio. In piazza Vittorio Emanuele l'ospite è Davide “Shorty” Sciortino. Alle 23 “Sale della Terra”, spettacolo multimediale dedicato alle Stagioni, ideato e diretto da Francesco Bondì e a mezzanotte “I giochi di fuoco”.
 
 

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione